Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

Il 25 giugno a Portogruaro la musica continua con l’undicesima edizione di “Portogruaro città viva – Mercoledì musicali” una delle iniziative più attese della Pro Loco di Portogruaro.

Sette mercoledì durante i quali, sino al 6 Agosto, la città è pervasa da un’energia unica e contagiosa, sprigionata dalla reazione alchemica tra musica, danza, arte e divertimento.

Quest’anno in particolare l’edizione presenterà molte novità: innanzitutto la serata di apertura, il 25 giugno, esordirà alla grande con un nuovo evento “Città Viva Unplugged”, nel quale le giovani band che hanno passato la prima selezione cioè gli Acustic Spirit di Vicenza, Assoli in Unisono di Udine, I Brevidiverbi di Padova, Teti Cortese e The Tissues entrambi di Venezia, si esibiranno dal vivo in una competizione in versione semi-acustica. Le band si contenderanno, lottando fino all’ultima nota armati di talento e passione, i premi messi in palio dall’organizzazione. Infatti, i primi due classificati saranno inseriti nella programmazione dei Mercoledì Musicali (tutti i musicisti che si esibiscono durante i mercoledì musicali sono retribuiti) e il primo arrivato in più vedrà la realizzazione di un video-clip prodotto da “One Eyed Jack” band. La giuria che avrà l’arduo compito di scegliere i vincitori di questa prima edizione sarà composta da professionisti rinomati nell’ambiente ovvero: Claudio Barro –  Associazione Music Village; Gianpiero Innocentin  – Associazione Fonofusioni; Massimiliano Bazzana  – Associazione Artivarti; Tonino Lancellotti  – Associazione  musicarte; Antonio Angelucci  – Associazione Porto del Jazz e Andrea Padovese – Pro Loco Portogruaro.

Città Viva Unplugged è un’iniziativa che vede anche la partecipazione al fianco della Pro Loco, di “Accordiconcordi”, associazione già rodata nell’organizzazione di manifestazioni di questo genere (“Sottotoni” ad esempio) e che ha un ruolo determinante per la buona riuscita dell’evento.

Sempre nella stessa sera a corredo dell’evento clou, ci sarà un’esposizione di auto e moto in corso Martiri della Libertà e un mercatino in piazzetta Duomo legato alla musica e al vintage.

I primi quattro mercoledì di luglio, ( 2,9,16 ed il 23), sarà ripreso lo schema ormai consolidato e di grande riscontro di pubblico dei mercoledì musicali classici, durante i quali quest’anno protagonista assoluta sarà la musica dei Radio Daf, i 3io, Maki 4 ET,  Vertical Smile,Two of us, Musikioscho, Unit 3, Il vescovo e il Ciarlatano, La luna e il falò, The Panicle, i Bazula Bay, Silvia on the Waves The modern Zep, Nicola Bottos Trio, Luna Rock, Kill Joy Trio, Mauro Darpin Trio, Giorgia &the Groovy Square, Five for One, Angelo Musumeci Blues Band, tutti gruppi scelti sotto la supervisione di Andrea Padovese, e che animeranno l’intera città.

Ampio spazio continuerà ad essere riservato poi alle famiglie e in particolare ai più piccini con il baby parking e i gonfiabili, mentre i più grandi potranno ammirare gli oggetti artigianali dei mercatini. Mentre per gli appassionati del ballo, a grande richiesta, i mercoledì di luglio saranno animati dalle serate di liscio del maestro Lorenzon e dal sensualissimo tango.

E arriviamo all’ultima novità della programmazione di Città Viva ovvero Città Viva – Blue Note, organizzata in collaborazione con il Porto del Jazz e con la direzione artistica di Flavio Massarutto. Gli ultimi due mercoledì, il 30 luglio e il 6 agosto a Portogruaro si respirerà un’atmosfera prevalentemente jazz e blues e le vie del centro nonché le postazioni che sprigioneranno questa “musica stonata”* saranno caratterizzate da scenografie particolari grazie alla partecipazione e al coinvolgimento dei pubblici esercizi e dei negozi. Nel corso delle due serate si esibiranno: the Out Box (Jazz and rythmand blues); il Luigi Vitale Trio (Blues and Roots); i Flamenco Sketches (Flamenco jazz); Malkuth (Contemporary Jazz) Black Stump Jumpers,Humpty Duo (Contemporary Jazz); Minimal Klezmer (Klezmer); Lune Troublante (Swing Maouche); Hot Jazz Quintet (New Orleans-Hot Jazz).

Ma non ci sarà solo musica, vi saranno infatti molti altri appuntamenti; ricordiamo la mostra di fotografia del fotografo Luca d’Agostino nella suggestiva “Galleria ai Molini”, il disegno con la sabbia, la letteratura con le Degustazioni Letterarie e sarà inoltre per l’occasione distribuito un esclusivo giornale a fumetti con il programma dell’evento e al suo interno la storia inedita “A Love Supreme” con testo di Flavio Massarutto e disegni di Davide Pascutti e la mappa a fumetti della manifestazione di Marco Tonus.

Sette mercoledì che, come note sul pentagramma, riempiranno con varie sfumature melodiche la città di un’energia unica e contagiosa, vera e propria reazione alchemica tra musica, danza, arte e divertimento.

Tutto ciò è stato possibile per la Pro Loco grazie al grande contributo ricevuto, oltre che dal Comune e dalla Confcommercio Portogruaro-Bibione-Caorle, dagli operatori economici del centro storico e dagli sponsor privati che, nonostante le difficoltà dei tempi,  hanno fortemente creduto nella manifestazione, sostenendo concretamente l’organizzazione di Città Viva e impegnandosi in modo tangibile per la propria città.

Tutto il programma di Città Viva –Mercoledì Musicali è consultabile in uno speciale Portogruaro.net POCKET dedicato interamente ai mercoledì musicali.

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità