Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

 

Dal GAZZETTINO Ed. Venezia del 24.08.10

 


Martedì 24 Agosto 2010, PRAMAGGIORE – Rivoluzione nel campo dei vini: nascono i Docg Lison e Malanotte e il Doc Venezia. Si tratta di un importante impulso verso la qualità e le eccellenze dei vini veneziani. Una risposta alla crisi dei consumi con prodotti qualitativmente sempre più competitivi. A darne notizia è il blog dell’Aliseo, giornale che fa capo al gruppo consigliare di centrosinistra, che riferisce di un convegno tenutosi alla cantina Galli, nel quale il Direttore dell’Icq (ispettorato controllo qualità, ex Repressione Frodi) Gianluca Fregolent e il funzionario della Regione Giuseppe Cattarin, hanno illustrato le novità sulle Doc. La prima è la trasformazione della Doc Lison o Lison Classico in Docg (denominazione d’origine controllata e garantita), con un limite minimo di densità d’impianto portato a 3000 viti per ettaro e una riduzione della produzione massima per ettaro e un aumento dell’alcol minimo in bottiglia. Mentre per la zona del Piave la novità è il Docg è il Malanotte, ottenuto da uve Raboso.
      Come noto infatti i vini bandiera del Veneto Orientale sono il Lison (ex Tocai) per il Portogruarese e il Raboso per il Sandonatese. Inoltre la Regione ha chiuso l’istruttoria anche per l’istituzione della nuova Doc Venezia. Ora il fascicolo è in discussione al Ministero: per dicembre è previsto il Decreto attuativo. Promotori della riforma sono stati il Consorzio del Lison Pramaggiore e quello del Piave, con l’obiettivo di valorizzare i prodotti di punta della nostra zona e fare ordine all’interno della Denominazione. A questo proposito nei disciplinari saranno eliminate alcune Doc perchè, secondo l’analisi del Consorzio, poco utilizzate. Le Doc eliminate saranno: Pinot Bianco, Pinot Grigio, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Riesling Italico. Ma la vera rivoluzione sarà la nascita della Doc Venezia utilizzabile solamente nella provincia di Venezia e Treviso, per vitigni quali: Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay, Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.
      Maurizio Marcon

da Il Gazzettino Ed. Venezia del 24.08.2010

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità