Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore: continua la rassegna estiva“Bacco e Venere: amore di vino”

”SALUTE, MIA REGINA” AZ.AGR. PRINCIPI DI PORCIA E BRUGNERA DI AZZANO X

“teatro, danza e acrobazie per raccontare di amore e di vino ai tempi del Medioevo”

Mercoledì 4 luglio alle ore 21.00 presso l’Azienda Agricola Principi di Porcia di Azzano Decimo PN (Via Zuiano, 29 Tel. 0434-631001 porcia@porcia.com) si terrà la seconda serata della rassegna estiva “Bacco e Venere amore di vino …dal mito ai giorni nostri”, organizzata dall’associazione Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore. La serata, attraverso teatro, danza e acrobazie racconterà di amore e di vino durante il Medioevo.

Dopo la prima serata tenutasi lo scorso 15 giugno all’azienda agricola Ai Galli di Pramaggiore, nella quale si è proposto il mito di Bacco e il suo amore per il vino con un concerto di flauto e arpa; l’excursus storico della rassegna estiva della Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore, continua passando dall’antichità al medioevo. Nella cornice dell’Azienda Agricola Principi di Porcia e Brugnera di Azzano Decimo (PN), verrà presentato lo spettacolo di teatro danza con elementi circensi “Salute, mia regina” scritto dal drammaturgo Flavio D’Andrea e rappresentato da Silvia Di Ladro, Fabrizio Simonato e Riccardo Pes del Gruppo Denantdaûr di Spilimbergo.
L’azienda Agricola Principi di Porcia e Brugnera di Azzano Decimo, diventa il luogo d’incontro ideale per raccontare di vino e d’amore ai tempi del medioevo. L’azienda, infatti, che rappresenta il centro dell’attività agricola e dispone di una cantina all’avanguardia è una delle tenute della famiglia Principi di Porcia e Brugnera, che trova le sue origini dal 1181 e che in questi otto secoli è diventata protagonista della storia agricola della zona. La tenuta di Azzano Decimo rappresenta perciò la cornice adatta per rappresentare uno spettacolo dal gusto medievale dove s’incontrano personaggi dell’epoca quali un musico, una matta e un conta-storie girovago. Un luogo propizio per raccontare di vicende passate che, bagnate dal vino, prendono subito carattere di meravigliose avventure in cerca dell’amore (dalla migliore tradizione cortese). Evoluzioni acrobatiche, musiche dell’epoca, convenzioni da Commedia dell’Arte, studi sul linguaggio del giullari, ripresa di contese d’amore e topoi classici della fine del Medioevo (riferimento a miti dell’antichità) sono alla base dell’opera.Un’occasione per i presenti per conoscere (gratuitamente previa prenotazione tel. 0434-631001) tradizioni storiche del tempo a cui fa riferimento la nascita dell’azienda e a cui farà seguito, dulcis in fundus, un buffet di vini e prodotti tipici aziendali.

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità