Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore: continua Bacco e Venere amore di vino

AD ANNONE VENETO IL CONCERTO JAZZ “L’IMPROVVISARE DI VINO

Tra improvvisazione, vino, amore e buffet di prodotti tipici

Venerdi 31 agosto alle ore 21 in collaborazione con il Comune di Annone Veneto presso la piazzetta soprannominata “dea pesa” tra Via Marconi e Via IV Novembre, si terrà la penultima serata della rassegna estiva organizzata dalla Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore “Bacco e Venere amore di Vino” con il contributo della Regione Veneto, l’azienda speciale della Camera di Commercio Venezia Opportunità, Venezia Wine Forum e la BCC Banca di Credito Cooperativo Pordenonese. La serata propone un concerto di musica jazz sul tema dell’amore e del vino, a cui farà seguito una degustazione di vini e di prodotti tipici di cantine e botteghe socie.
Dopo il successo della prima serata all’az.agr. ai Galli (Pramaggiore) che ha proposto il mito di Bacco e il suo amore per il vino, la tappa medievale con lo spettacolo di teatro danza presso l’az.agr. Principi di Porcia e Brugnera(Azzano X), le arie barocche del settecento a Tenuta S.Anna (Annone Veneto), l’ottocento con un teatro in dialetto veneto all’agriturismo Sette Sore

lle (San Stino di Livenza) e un concerto all’azienda vitivinicola Borgo Stajnbech (Pramaggiore), l’excursus storico della rassegna estiva “Bacco e Venere amore di vino” continua con un concerto jazz tenuto dal musicista della Fondazione Musicale Santa Cecilia Angelo Commisso. Improvvisare di vino il titolo della serata, improvvisazioni musicali sul tema dell’amore così imprevedibile, così irrazionale e cosi piacevole proprio come il vino che ogni volta assume valenze diverse a seconda del contesto e dell’epoca in cui viene gustato.

La serata per problemi sorti all’ultimo momento è stata spostata presso la piazzetta detta “dea pesa” del comune di Annone Veneto. Inizialmente, avrebbe dovuto tenersi presso Casa Gianotto, casa privata posseduta in passato dai Frattina che conserva uno splendido affresco del Quattrocento “Madonna della Pera” attribuito al pittore Gianfrancesco da Tolmezzo. Nonostante il cambiamento di location, è sempre possibile visitare e ammirare il splendido affresco restaurato dal Comune di Annone Veneto.
A seguito del concerto, un buffet di prodotti tipici forniti dalle botteghe socie della Strada dei Vini DOC Lison Pramaggiore, quali la Macelleria Gastronomia Nonis e il Panificio Marinato di Cinto Caomaggiore, la Latteria di Summaga, e il biscottificio Le Abbazie del Reghena di Teglio Veneto accompagnati da una degustazione di vini di alcune cantine del territorio allieteranno gratuitamente i palati dei presenti previa prenotazione presso il Comune di Annone Veneto (Tel. 0422-769702)
zp8497586rq

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità