Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

VENERDI’ 10 E SABATO 11 FEBBRAIO 2006
LA STRADA DEI VINI D.O.C. DEL LISON PRAMAGGIORE (Portogruaro-Venezia)
EDUCATIONAL TOUR NEL VENETO ORIENTALE

“Tra antico e nuovo, tra lingue di terra e pesce di mare: press tour alla scoperta dei prodotti tipici, delle cantine e delle suggestioni del paesaggio del Lison Pramaggiore”
VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI VINI TIPICI DEL LISON PRAMAGGIORE ABBINATI AI PRODOTTI DELLA TERRA

PROGRAMMA:
Venerdì 10 Febbraio
– Ore 16.00 – Hotel Alla Botte Portogruaro-Venezia
Saluti e introduzione ai lavori – Daniele Piccinin – Presidente Strada dei Vini D.O.C del Lison Pramaggiore
– Ore 17.30 – Cantine Paladin – Bosco del Merlo di Annone Veneto (Venezia)
Degustazione Vini: Tocai, Refosco dal Peduncolo Rosso
La storia dell’azienda inizia nel 1962, quando Valentino Paladin riesce a realizzare un sogno che da molto tempo custodiva nel cuore: quello di dedicarsi alla coltivazione della vite e alla produzione del vino, seguendo così la tradizione di famiglia iniziata dal nonno. Nel 1977 vengono acquistati i terreni di Annone Veneto, territorio da sempre noto per la produzione di uve di altissima qualità, con l’obiettivo di affiancare ai vini Valentino Paladin una produzione ancora più prestigiosa. Nasce così l’Azienda “Bosco del Merlo” che si trova proprio nel cuore del comprensorio enoico a Denominazione di Origine Controllata Lison-Pramaggiore, dove si incontrano Veneto e Friuli. Guidati da un sommelier potremo iniziare questo viaggio virtuale alla scoperta di vini che nascono da terreni tenaci, capaci di suscitare emozioni, interesse, attesa, piacere del palato e dell’animo.
NOTE – Durante la degustazione saranno resi noi alcuni dati riguardanti la produzione vinicola della zona del Lison Pramaggiore del 2005 e le ultime novità del settore biologico.
– Ore 19.30 – Tavernetta del Tocai a Pradipozzo di Portogruaro (Venezia)
Cena – Accolti dall’ospitalità e dalla professionalità della famiglia Bellotto, ceneremo in questo tipico ristorante Veneto dove tradizione, prodotti genuini e tipici del territorio si fondono con la storia della “locanda”. Infatti è dal 1939 che la famiglia Bellotto gestisce questa “Tavernetta”: l’amore per la cultura della buona tavola si è trasmessa dalla nonna Lina, al papà Loris fino a contagiare anche il figlio Thomas che oggi gestisce la locanda e si occupa della cucina. Il padre, invece, si dedica all’Azienda vinicola “La Frassinella”. Menu a base di carne, arricchito con piatti di formaggio tipico, e vino
Sabato 11 Febbraio 2006
– Ore 9.00 – partenza per raggiungere l’imbarco della barca Rurale.
– Ore 10.00 – degustazione all’Azienda Agricola Ca’ Corniani a Caorle (Venezia). Il nostro viaggio continua in questa meravigliosa villa, un edificio di grande pregio storico, un complesso enologico tra i più antichi e tradizionalmente ricchi di storia della costa veneziana. Guidati da Fabrizio Tonon potremo visitare le Cantine di Ca’ Corniani, nate nella seconda metà dell’800 quando le Assicurazioni Generali decisero di intraprendere, su progetto dell’ingegner Daniele Francesconi l’opera di bonifica dei terreni intorno alla città di Caorle. Scopriremo così l’ottocentesco borgo di Ca’ Corniani,autentico esempio di architettura rurale veneta nel quale è armonicamente inserita la cantina che si propone al visitatore anche per le sue particolari soluzioni costruttive che la caratterizzano e che ne fanno un modello assolutamente originale per l’industria agraria del vino.
– I vini prodotti: Lison Pramaggiore: Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio, Riesling italico, Tocai italico, Cabernet, Cabernet Franc, Merlot, Refosco.
– Il Novello: Il Novo
– I frizzanti: Favit rosato.
– Gli spumanti: Prosecco spumante, Spumante Brain brut, Spumante Brian extra dry.
Vini in degustazione: Pinot Grigio, Tocai Italico, Merlot, Cabernet
– ore 11.30 imbarco sulla barca rurale a Caorle. Navigheremo lungo un ipotetico e fantasioso percorso sulla scia di Ernest Hemingway, ospite illustre della laguna di Caorle, e vivremo in prima persona le emozioni suscitate da un ambiente naturale unico al mondo. La laguna d’inverno ha un fascino irrequieto: poesia, quiete e silenzio accompagnano il viaggiatore che si sente come sospeso tra mare e cielo. Attraccheremo per una breve sosta ad un caratteristico "cason" per prendere un suggestivo aperitivo e per scoprire l’antico amore per il mare e per la vita degli antichi fondatori della città di Caorle. Poi, avvolti dalla bellezza incontaminata della laguna ricominceremo la navigazione durante la quale verrà offerto il pranzo.
Menu a base pesce. Alle 16.00 è prevista una breve sosta a Concordia e Portogruaro.

* L’Hotel Alla Botte (Viale Pordenone 46-30026 Portogruaro-Venezia) è una struttura dove comfort e accoglienza si coniuga con l’atmosfera familiare e l’accurato servizio. L’hotel è famoso anche per la cucina: il menu offre alcuni classici della cucina veneto-friulana, assieme alle proposte creative dello chef che traggono ispirazione dai prodotti di stagione e dalla ricca tradizione scritta del ristorante. Tipicamente della zona è l’ampia scelta dei vini.

Informazioni-Programma
Micaela Scapin
Ufficio Stampa / R.P.
Cell. 338 42 93 592
Tel. & fax 041 – 51 03 742
micaelasca@alice.it

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità