Strada dei Vini D.O.C. Lison Pramaggiore

loghi istituzionali
primo piano di un grappolo di uva bianca

Comunicato Stampa e presentazione programma definitivo

Verrà presentata ufficialmente alla conferenza stampa che avrà luogo venerdi 5 settembre 2008 alle ore 11.00 presso il Palazzo Municipale di Portogruaro, piazza della Repubblica, (Venezia) la seconda edizione di Ciclomundi Festival nazionale del viaggio in bicicletta, che si svolge in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile nel grazioso centro storico di Portogruaro (Venezia) dal 12 al 14 settembre 2008.

Ciclomundi, che è gemellato con il Festival du Voyage à velo di Parigi e gode della collaborazione del Comune di Portogruaro e del patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, dell’APT Provincia di Venezia e delle principali associazioni nazionali legate al mondo della bicicletta e della mobilità sostenibile, è l’unica manifestazione italiana interamente dedicata agli appassionati di viaggi e vacanze in bicicletta e si presenta come un palcoscenico di successo per questo specifico target di viaggiatori.

Tra gli appuntamenti di assoluto richiamo segnaliamo l’incontro con Paolo Rumiz ed il laboratorio di disegno per bambini di Francesco Tullio Altan previsti per domenica 14 settembre

Il programma della seconda edizione, pur riconfermando il modello di successo dell’anno precedente, si presenta ricco di novità, tra le quali la partecipazione del Touring Club Italiano, fondato nel 1894 come Touring Club Ciclistico Italiano da un gruppo di velocipedisti, e la Regione Istriana, destinazione sempre più votata al cicloturismo. Tra le novità anche l’incontroreading Pionieri del viaggio in bicicletta” che inaugura il festival venerdi 12 settembre, dedicato alle prime imprese a pedali di fine Ottocento, con letture sceniche ed esposizione di alcuni esemplari di biciclette d’epoca, e DRIN! – Dreaming Road INstallations, installazioni d’arte dedicate al viaggio create da oltre 20 artisti italiani che saranno dislocate in diversi punti della città.

Gli appuntamenti delle due giornate di sabato 13 e domenica 14 settembre cominciano il sabato mattina con una tavola rotonda dedicata a “Viaggiare in bicicletta. Istruzioni per l’uso“, seguito dall’assegnazione del Premio Go Slow-CO.MO.DO. dedicato alle pubbliche amministrazioni che operano a favore del turismo lento e della mobilità dolce. Nel pomeriggio, incontri con viaggiatori e conversazioni con l’autore, tra i quali segnaliamo lo svizzero Claude Marthaler, che vive girando il mondo in bicicletta da anni e che presenterà in anteprima a Ciclomundi l’edizione italiana del suo libro “Il canto delle ruote. 7 anni in bicicletta intorno al mondo” accompagnata da una mostra fotografica di sue immagini. Sabato sera, improvvisazioni in ottava rima con i ciclostornellatori e, a seguire, spettacolo “Storie d’amore e di bicicletta” della Compagnia Teatroridotto di Firenze, dieci mini atti unici che hanno come unica protagonista sempre e solo lei, la mitica bicicletta.

La giornata di domenica, oltre agli appuntamenti con viaggiatori e scrittori, prevede, alle 11.00, un evento speciale con la partecipazione di Paolo Rumiz, giornalista di Repubblica e autore di note imprese di viaggi a pedali raccontate magistralmente in numerosi reportage e libri di successo. Coordina l’evento Massimo Cirri, conduttore radiofonico del celebre programma Caterpillar su RadioRai2. Sempre la domenica mattina, il disegnatore Francesco Tullio Altan dirige il laboratorio di disegno “Pedalare con la Pimpa” riservato ai bambini. Alle 15.00, pedalata di gruppo nei dintorni di Portogruaro, per godersi le incantevoli terre del Veneto orientale al dolce ritmo dei pedali. Domenica pomeriggio alle 18, grande festa di chiusura della manifestazione con lo spettacolo di strada “La bicicletta bizzarra e i venditori di cose inutili“, due allegri fannulloni girano il mondo con una bicicletta tandem dell’Ottocento esibendosi in gag, numeri da giocolieri e di magia.

Nel corso delle due giornate di sabato e domenica è possibile incontrare organizzazioni, associazioni ed aziende legate al mondo della bicicletta e del viaggio nell’area Bazar dei viaggiatori; visitare l’Oasi dei viaggiatori per incontrare cicloviaggiatori da tutta Italia, cercare compagni di avventura e leggere gli annunci della Bacheca del viaggiatore. In concomitanza con Ciclomundi, il centro storico di Portogruaro ospita inoltre le iniziative del progetto del Comune di Portogruaro “Vivere con stile”: convegno, laboratori e buone pratiche per sperimentare forme di mobilità più sostenibile.

Da non perdere il racconto di grandi e piccole avventure a pedali nel mondo (dall’Italia al Tibet, dal Sudamerica all’Africa); la proiezione di intriganti video reportage di memorabili imprese sulle due ruote; la Ciclofficina per l’autoriparazione della propria bicicletta; i Tornei di biglie e di ciclotappo e infine l’animazione di strada per grandi e bambini, magari gustando un bel piatto allo stand enogastronomico.

L’ingresso al festival e agli eventi in programma è gratuito. Inoltre, grazie all’accordo con la Fiera di Padova, i visitatori di Ciclomundi avranno la possibilità di richiedere il buono per l’ingresso ridotto a ExpoBici che si svolgerà a Padova dal 20 al 22 settembre 2008.

Tutto questo e molto di più a Ciclomundi, nel nome della bicicletta e della passione per il viaggiare lento, in sintonia con la natura ed il respiro del mondo, per una grande occasione di festa, tutti insieme a Portogruaro.

CICLOMUNDI è un’idea di Ediciclo Editore,
la Casa Editrice leader in Italia per i libri sulla bicicletta

Con il Patrocinio di:

  • Regione Veneto,
  • Provincia di Venezia,
  • Comune di Portogruaro,
  • APT Provincia di Venezia,
  • ASM Azienda Servizi Mobilità Venezia,
  • ANCMA – Associazione Nazionale Cicli Motocicli Accessori,
  • FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta,
  • Associazione Italiana Greenways,
  • COMODO – Confederazione Mobilità Dolce,
  • FCI – Federazione Ciclistica Italiana,
  • UISP Ciclismo Nazionale – Unione Italiana Sport per tutti,
  • Udace Provinciale Venezia,
  • Eticamente.

INFO & CONTATTI:

Nadia Pasqual – Ufficio stampa
edicicloeditore
Via Cesare Beccaria 13/15 Portogruaro (VE)
tel 0421 74475 – cell 347 4235780 – fax 0421 280065
ufficio.stampa@ediciclo.it – info@ciclomundi.it
www.ediciclo.it – www.ciclomundi.it

Scarica il programma di Ciclomundi 2008

Info | Piazza Libertà, 74 - Pramaggiore (Venezia) | P.IVA: 03850210273 | tel 389 4584662

AZSERVE S.r.l. | Accessibilità